Poche mosse

Scacchi

I problemi che propongo in queste pagine sono originali, nel senso che talora possono anche partire da testi di altri autori, ma hanno poi delle novità create da me. Questa volta invece propongo un problema non mio, ma del quale non sono in grado di trovare il nome dell’autore. Lo propongo perché mi sembra interessante; è un problema su scacchiera ma non è destinato ai giocatori di scacchi: ci sono dei ragionamenti matematici che lo rendono interessante anche per i non esperti. Ecco il testo: il bianco dà matto con meno mosse possibili. Un consiglio: bisogna guardare bene la posizione dei vari pezzi, ed accorgersi di un particolare…

L’autore di questo gioco è Mannie Charosh, pubblcato su Fairy Chess Review nel 1938 (se non specificato altrimenti, i problemi sono tutti miei originali).