La spia

Spia

E’ noto il problema nel quale una spia vuole entrare in una caserma, e sente come si comportano i soldati quando si presentano davanti alla sentinella. Infatti ad ognuno di essi la sentinella esclama un numero, e dopo che hanno dato la risposta corretta possono entrare. Al primo la sentinella dice “12”, e lui risponde “6”; al secondo la sentinella dice “10” e lui risponde “5”; al terzo la sentinella dice “8”, e lui risponde “4”; al quarto la sentinella dice “6” e lui risponde “3”. Il gioco funziona, in quanto ci sono due possibili ragionamenti da parte della spia, cioè si può fare la metà del numero detto, oppure si può dire di quante lettere è composto, ad esempio 12:2=6, ma anche “dodici” è composto da sei lettere. Ovviamente alla povera spia viene detto 4, e lui pensa di dover fare metà, e quando esclama 2, viene catturato.

Conoscete o riuscite a costruire giochi simili in altre lingue?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *