La TV in società

Metà televisione

In un suo recente spettacolo, Enrico Brignano ci ha spiegato che adesso vanno di moda gli appartamenti piccoli, con quattro angoli: l’angolo cucina, l’angolo bagno, l’angolo notte, l’angolo salotto, e niente altro in mezzo. Però Brignano s’è comprato una TV grande, molto grande: a 72 pollici. Purtroppo questa TV deve esser divisa fra due appartamenti: 36 pollici a lui e 36 al suo vicino. Però io penso che non tocchi 36 pollici a testa. Voi cosa ne pensate?

4 pensieri su “La TV in società

  1. Claro que no!
    La misura in pollici è riferita alla diagonale, che sarà dimezzata solo se si dimezzano entrambi i lati (larghezza e altezza)dello schermo.
    In sostanza, da un televisore di 72 pollici se ne potrebbero ottenere ben quattro da 36 pollici. :)

  2. Così ad occhio ad ognuno spettano tra 24sqrt(6) (poco meno di 59, per una tv quadrata) e 72 pollici a testa (per una tv 72*epsilon)!

    Supponendo che taglino sempre in due rettangoli e nel modo vantaggioso per entrambi. Se non sono razionali ed accettano anche un taglio non ottimale, riescono ad ampliare l’intervallo tra 36 e 72, con agli estremi la nostra tv 72*epsilon di cui sopra, tagliata lungo le due mediane!

  3. Basterebbe tagliarla in due in diagonale e … 72:2=72 che è un risultato senza dubbio interessante.

    Se il televisore ha il rapporto tra i due lati 16:9, che credo sia il rapporto corrente, dovremmo avere una base di 62,75″ ed un’altezza di 35,30″. Tagliando lo schermo in obliquo in due trapezi rettangoli con base minore 7,07″ e maggiore di 55,68″ otterremo due trapezi la cui diagonale minore è 36″. Salvi errori di calcolo e perdonando l’uso dei decimali per i pollici.

    Quindi, proprio volendo, e non essendo specificato che il risultato debba essere un rettangolo, si può fare.

  4. Ciao.
    Intanto rispondo a Paolo Licheri.
    Sì, ben detto! Se taglio a metà in orizzontale e in verticale, ottengo quattro rettangoli, ognuno dei quali ha la diagonale lunga la metà di 72, cioè 36.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *