Karol Wojtyla

1978 photo of newly elected Pope John Paul II as he greets world from balcony of St. Peter's Basilica

In questi giorni è tornato alla cronaca Karol Wojtyla, proclamato santo. Siccome il nome è poco pratico, con tutte quelle lettere straniere, propongo di fare un anagramma di “GIOVANNI PAOLO SECONDO”: usando tutte le 20 lettere comporre una frase pertinente a Wojtyla, che sia corretta anche grammaticalmente.

10 commenti su “Karol Wojtyla”

  1. Dopo un inappropriato “è scapolo o dongiovanni?”

    Ho prodotto “è pago, consono al divino”, ci sto lavorando…

  2. Ciao, Pangolino.
    Huhu… mi è piaciuta la prima, ma è scorretta, in quanto GIOVANNI è sempre la stessa parola in entrambe le frasi.
    Bene la seconda frase. Appropriata al personaggio in gara.

  3. Sinceramente non ho trovato nessun anagramma che mi soddisfi, però facendo ricerche ho notato che:
    1) Giovanni Paolo II si è spento il 2 aprile 2005 alle 21:47, moltiplicando 21 per 37 si ottiene:21×37=777, numero che simboleggia la perfezione
    2) il 27 aprile 2005 sono stati estratti al lotto i numeri 19, 78, 26, 2 e 85, -stranamente l’unione di 19 e 78, cioè 1978, forma l’anno in cui Karol Wojtyla viene nominato papà;
    -26 sono gli anni che durò il suo pontificato;
    -2 è il giorno in cui morì;
    – 85 era la sua età
    INTERESSANTE

    1. Secondo me facendo un elenco da 1 a 100, si trova un collegamento per ogni numero, senza neppure impegnarsi troppo ^^

      Solo una coincidenza? NON CREDO PROPRIO!

  4. Molto interessante l’anagramma del nome “Giovanni Paolo Secondo”. Per quanto riguarda le coincidenze numeriche, ritengo che serva molta ma molta immaginazione. Sempre tutto comunque interessante Ciao Menti Aperte

  5. Ciao a tutti.
    Sinceramente, non credo troppo alle coincidenze numeriche. Sul sito “Leggenda sulle coincidenze Lincoln-Kennedy” ci sono tantissime coincidenze fra la vita di Kennedy e quella di Lincoln. E ogni tanto un attento storico ne rileva di nuove. Ma in fondo all’articolo leggo che a suo tempo era stata indetta una gara, e si sono trovate coincidenze anche fra le vite di altri personaggi. Basta non citare le migliaia di avvenimenti della vita che non hanno nulla di interessante, ed ecco che restano fatti sorprendenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *